Curriculum Vitae

Mauro Fabbri (Lucca 1970) è diplomato in Pianoforte con il massimo dei voti sotto la guida di M. Gloria Belli e in Composizione sotto la guida del M° Pietro Rigacci presso l’Istituto Musicale “L. Boccherini” di Lucca.


Si perfeziona in seguito in direzione d’orchestra, prima con il M° Bruno Rigacci, poi con il M° Piero Bellugi. Premiato in vari concorsi nazionali, sia come solista che in formazioni cameristiche, dal 1997 al 2008 collabora con la Cappella S. Cecilia della Cattedrale di Lucca con la quale incide, per Bongiovanni, in qualità di Maestro del Coro, numerosi CD dedicati a musiche in prima esecuzione moderna di compositori come Porpora, Piccinni, Sammartini, Bellini, G. Puccini.


Nel 2007 è Maestro del Coro nell’opera “La Boheme” di G. Puccini presso il Teatro Verdi di Gorizia, nel 2013 nell’opera “Napoli Milionaria” di Nino Rota presso i teatri di Lucca, Pisa e Livorno e nel 2015-2016 nell’opera “Madama Butterfly” di G. Puccini presso i teatri di Lucca, Livorno e Rovigo.


Attivo compositore, nel 2002 compone il Mottettone per la S. Croce, nel 2003 pubblica due lavori per pianoforte “Immagini musicali” (Ed. Eufonia), in seguito inciso dal pianista Giuliano Bellorini, e “5 preludi” (Ed. Berben). Nel 2008 debutta la “Sinfonia Concertante per due flauti e orchestra” (solisti Philippe Bernold e Mario Carbotta) e nel 2009 la “Haydniana” entrambe commissionate dalla Fondazione Orchestra Sinfonica di San Remo ed eseguite dall’Orchestra Sinfonica di San Remo personalmente diretta. Sempre nel 2008 è Assistente Musicale presso il Musik-Theater Saar di Merzig per la produzione di “Tosca”, e dal 2009 Direttore D’Orchestra per le produzioni di “Madama Butterfly”, “Carmen” e “Don Giovanni”.


Nel 2011 è Assistente Musicale e Direttore d’Orchestra all’ Opernfestspiele di St. Margarethen per la produzione di “Don Giovanni”.


Nel 2012 spiccano la direzione del “Concerto per violino e orchestra” di Mendelssohn (solista Dimitri Berlinsky), “Cecè”, brano di Girolamo Deraco in prima assoluta (solista Fabrizio Meloni), e “Il Barbiere di Siviglia” per l’inaugurazione del Teatro “G.Verdi” di Casciana Terme.


Nel 2013 è invitato a dirigere l’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento in occasione del Festival di Musica Sacra e l’”Elisir d’amore” di G. Donizetti presso il Teatro Verdi di Casciana Terme. Nel 2015 è Assistente Musicale e Direttore d’Orchestra presso il Festival di Gars am Kamp per la produzione dell’opera Don Carlo di G. Verdi.Nel 2014 è Assistente Musicale presso il teatro di Wuppertal per la produzione di “Tosca” e nel 2015 per la produzione di “Parsifal”.


Dirige il Silvester Konzert 2015 presso il Tiroler Festspiele di Erl e nel 2016, sempre nel teatro di Wuppertal, è invitato come Direttore d’Orchestra nella produzione di Madama Butterfly.Ha collaborato con l’Orchestra Haydn di Bolzano, l’Orchestra Sinfonica di Arezzo, L’Orchestra Sinfonica di Sanremo, l’Orchestra del Tiroler Festspiele, l’Orchestra e Coro del Teatro Bolshoi di Minsk, l’Orchesterakademie del Castello di Esterhazy, l’Orchestra del Teatro Cilea di Reggio Calabria, la Minsk Orchester e l’Orchestra del Teatro di Wuppertal.


Dal 2002 è Maestro Collaboratore presso il Teatro del Giglio di Lucca.Dal 2012 è assistente del M° Gustav Kuhn presso il Tiroler Festspiele di Erl e assiduo collaboratore per le attività svolte presso l’Accademia di Montegral.


E’ titolare della cattedra di Musica D’Insieme e Canto Corale presso il Liceo Musicale “A. Passaglia” di Lucca.